Anatrin, integratore per la Fibromialgia

Anatrin

Anatrin – riduce dolore e affaticamento

 

Anatrin è un’integratore naturale che aiuta a ridurre alcuni sintomi della Fibromialgia, la stanchezza cronica, il dolore, il dolore nei tender point.

Anatrin è composto da:

  • Magnesio , essenziale per l’attività e l’equilibrio del sistema nervoso: svolge un’azione distensiva e calmante e attenua l’eccitabilità dei nervi e dei muscoli. Riduce la secrezione dell’adrenalina e si rivela efficace per sciogliere i crampi e rilassare le tensioni.
  • Ascorbigen , è un componente chimico ricavato dai broccoli, molto usato in medicina, quando le verdure crocifere vengono cotte, producono gli indoli, . Questi tipi di indoli possono aiutare a disintossicare il fegato.
  • broccoli in polvere: sono ricchi di vitamina C, vitamina K, vitamina E, quercetina, luteina, kaempferolo, selenio, manganese e zinco. Questa gamma di nutrienti offre benefici che vanno dalla riduzione dell’infiammazione all’aumento della disintossicazione.
  • estratto di Rhodiola rosea è un rimedio per il trattamento dell’ affaticamento mentale e lieve declino cognitivo. I composti di questa pianta hanno anche dimostrato di aumentare la produzione di ATP.
  • Estratto di radice di zenzero per alleviare il dolore.
  • 5-HTP aumentano la produzione di serotonina.
  • Melatonina è prodotta naturalmente dalla ghiandola pineale che si trova alla base del cervello. La ghiandola pineale controlla i ritmi circadiani e svolge un ruolo importante in cicli di sonno.
  • acido malico è una sostanza chimica naturale che si trova in particolare nel succo di mele. Aiuta a migliorare l’assorbimento di alcuni nutrienti come il magnesio, oltre a ridurre il dolore.

 

Magnesium (as Magnesium Oxide) 400 mg
Ascorbigen Powder 100 mg
Broccoli Powder (Brassica oleracea) (flower) 400 mg
Rhodiola Rosea Extract (Rhodiola Rosea) (root) 100 mg
Ginger Root Extract (Zingiber officinale) (root) 300 mg
5-HTP (5-Hydroxytryptophan) 50 mg
Melatonin Powder 1 mg
Malic Acid 600 mg
Other Ingredients: Vegetarian Capsule (Hypromellose), Rice Powder, Magnesium Stearate.

 

è ordinabile direttamente dal sito del produttore:

[<a href="http://www blog link.progressivehealth.com/catalog/anatrin/”>progressivehealth]

 

Stretching nella Fibromialgia

Esercizi per la Fibromialgia

L’importanza di eseguire con impegno, costanza e perseveranza esercizio fisico quotidiano

[P. Vezzoli e R. Gorla 2008]

ALLUNGAMENTO MUSCOLARE

Stretching è un termine inglese (che significa allungamento, stiramento) usato nella pratica sportiva per indicare un insieme di esercizi finalizzati al miglioramento muscolare.
Gli esercizi di stretching coinvolgono muscoli, tendini, ossa e articolazioni ed in gran parte consistono in movimenti di allungamento muscolare. Essi comportano:
Benefici sul sistema muscolare e tendineo
– Aumenta la flessibilità e l’elasticità dei muscoli e dei tendini.
– Migliora la capacità di movimento.
– È un’ottima forma di preparazione alla contrazione muscolare.
– In alcuni casi diminuisce la sensazione di fatica.
– Può prevenire traumi muscolari ed articolari.
Benefici sulle articolazioni
– Attenua le malattie degenerative.
– Stimola la “lubrificazione” articolare.
– Mantiene “giovani” le articolazioni, rallentando la calcificazione del tessuto connettivo.
Benefici sul sistema cardiocircolatorio e respiratorio
– Diminuisce la pressione arteriosa.
– Favorisce la circolazione.
– Migliora la respirazione.
– Aumenta la capacità polmonare.
Benefici sul sistema nervoso
– Sviluppa la consapevolezza di sé.
– Riduce lo stress fisico.
– Favorisce la coordinazione dei movimenti.
– È rilassante e calmante.

È importante ricordare che durante qualsiasi esercizio di stretching:
– i movimenti devono essere eseguiti molto lentamente
– la respirazione deve essere normale e tranquilla. Non bisogna mai trattenere il respiro durante un esercizio di allungamento
– è necessario rilassarsi e concentrarsi
– l’abbigliamento deve essere comodo
– l’ambiente non rumoroso
– il suolo non freddo

ESERCIZI PER LUNEDI, MERCOLEDI, VENERDI

Esecuzione. Durante l’espirazione ruotare la testa verso destra lentamente. Durante l’inspiro rimanere fermi. Espirare e proseguire fino alla massima escursione articolare. Durante l’inspiro tornare lentamente alla posizione iniziale. (4 volte per lato)

stretch1

Esecuzione. Durante l’espirazione flettere la testa lateralmente verso destra, in modo da avvicinare l’orecchio alla spalla. Durante l’inspiro ritornare col capo eretto. Quindi eseguire allo stesso modo dall’altro lato. (4 volte per lato)stretch2

Esecuzione. Durante l’espirazione reclinare il capo all’indietro . Inspirare e espirare lentamente e profondamente una volta. Durante l’inspiro ritornare col capo eretto. (Ripetere 4 volte)stretching3

Esecuzione. Durante l’espirazione reclinare il capo in avanti. Inspirare e espirare lentamente e profondamente una volta. Durante l’inspiro ritornare col capo eretto. (Ripetere 4 volte)stretching4

Esecuzione: accavallare gli arti inferiori; quello sovrastante determina una spinta sul controlaterale che fa ruotare il bacino e la parte inferire del tronco.
(30-60 sec)stretching5

Esecuzione: flettere gli arti inferiori e abbracciarli in modo di tirare le cosce a contatto con la parte anteriore del tronco. (60 sec)

stretching6

Esecuzione: partendo in posizione seduta contro la parete, abdurre leggermente le cosce e flettere tronco e capo fra di esse.
( 60 sec)

stretching7

 

ESERCIZI PER MARTEDI, GIOVEDI, SABATO

Esecuzione: sollevare l’ arto superiore sinistro, flettere il gomito e portare la mano in prossimità del collo. Portare l’ altra mano dietro la schiena verso le scapole. Afferrare le due mani o aiutarsi con un asciugamano. Invertire la posizione dei due arti superiori. (30 sec)

stretching8

Esecuzione: mantenere il gomito esteso e con l’ aiuto del polso contro laterale avvicinare il più possibile l’ avambraccio alla spalla opposta. Invertire la posizione dei due arti superiori. (30 sec)

stretching9

Esecuzione: dalla posizione quadrupedica, arretrare progressivamente il tronco accentuando la flessione di ginocchia e anche. Gli arti superiori vengono a trovarsi sul prolungamento del tronco. (30 sec)

stretching10

Esecuzione: partendo dalla posizione quadrupedica, con le dita estese rivolte verso le ginocchia, arretrare il tronco flettendo le ginocchia. I gomiti devono rimanere estesi. (30 sec)

stretching11

Esecuzione: partire seduti in terra con un arto inferiore flesso al ginocchio e piede sotto al sedere mentre l’ altro arto inferiore è esteso al ginocchio. Appoggiare le mani a terra posteriormente alla schiena. Per incrementare lo stretching portare le mani sempre più indietro fino ad appoggiare i gomiti. (30 sec)

stretching12

 

Esecuzione: poggiare l’avampiede sul bordo del gradino mentre l’ altro piede sul gradino successivo. Spostare gradualmente il peso corporeo sul piede più basso mantenendo il ginocchio esteso. (30 sec)  Esecuzione:seduti sul bordo del lettino con un arto inferiore appoggiato e esteso al ginocchio mentre l’ altro poggia a terra. Aumentare l’ allungamento anteponendo il bacino. Le mani vanno appoggiate alla gamba. ( 30 sec)

stretching13stretching14

Esecuzione: appoggiare gli arti inferiori contro la parete a ginocchia estese. Lasciare che la forza di gravità porti in progressiva abduzione d’anca. (30 sec)

stretching15