Il mio rimedio naturale “anti-covid”

Considerato tra i rimedi naturali più potenti e versatili a oggi conosciuti, il Tea Tree costituisce per me un prodotto indispensabile, soprattutto durante l’inverno, quando iniziano i primi raffreddori e mal di gola.

Oggi poi, con la pandemia da Covid in corso, non potrei davvero farne a meno.

Cos’è il Tea Tree?

E’ l’olio essenziale estratto dalla pianta di Melaleuca. La Malaleuca è una pianta che cresce in Australia. Usata da sempre dagli aborigeni della tribù Bundjalung, che fin dai tempi antichi hanno utilizzato il suo estratto, l’olio di Melaleuca, e ne hanno trasmesso la conoscenza fino ai nostri giorni, quando la scienza ne ha dimostrato le numerose proprietà benefiche.

Quali sono le sue proprietà?

viene impiegato in aromaterapia per la sua potentissima proprietà antibiotica ad ampissimo spettro su batteri, virus e microbi e infezioni fungine. Quando sulla confezione è riportata l’indicazione “puro al 100%” può essere utilizzato anche per uso interno, ma sempre veicolato (max. 2 docce in un cucchiaino di miele e assunto sempre a stomaco pieno), in caso di infezioni virali, batteriche e microbiche che provocano febbre, bronchiti, raffreddore, mal di gola, cistite, candidosi e herpes.

Come lo uso?

Bè, in questo momento di pandemia, lo uso per realizzare delle caramelline fantastiche, che seppure la scienza non ha mai confermato l’efficacia del Tea Tree come difesa dal Covid, sicuro funzionano con i sintomi influenzali iniziali.

Come le preparo?

Semplice: mescolo 4 cucchiai di zucchero di canna con il succo di mezzo limone, aggiungo 1 cucchiaino di zenzero, 1 di cannella e porto a bollore. Aggiungo 2 cucchiaini di miele (il top è il miele di Manuka). Appena il composto ha assunto un colore bruno, aggiungo 5-6 gocce di tea tree, mescolo velocemente e verso negli stampini (al posto degli stampini puoi usare lo zucchero a velo versato in una teglia bassa, e dopo aver praticato tanti buchi con un dito, versarci dentro il composto) quando le caramelle si sono solidificate le conservo in una scatola cosparse di zucchero a velo.